Account Login

User Name:

Password:





Links

Ordine Dott Comm di Bologna
Consiglio Nazionale Dott Comm



...

In osservanza dell'art.35 comma 1 del D.P.R. 633/72, si rende noto il numero di p.iva dello Studio Domenico Cassani: 00111961207

Powered by DynDNS


Guests OnLine
33774 3


ArgoMenti

sabbia

ESTATE 2019
CHIUSURA DELLO STUDIO PER FERIE

Come di consueto, lo Studio chiuderà per ferie DAL 15 AL 30 AGOSTO COMPRESI.
Resteranno attivi tutti i servizi di ricezione (e-mail, fax, ecc.) mentre per i Sigg. Datori di lavoro è stato allestito uno specifico servizio che sarà oggetto di prossima circolare informativa.
Si augurano buone ferie.


(datasrvw01) Fonte: Ipsoa 2018



InfoFisco

FATTURAZIONE ELETTRONICA DA 1/1/2019 CON FATTURA SMART
Viene esteso, a far data dal 1 Gennaio 2019, l'obbligo per imprese e professionisti ad emettere fattura solo nel formato elettronico sia nei confronti delle imprese (B2B) sia nei confronti dei privati (B2C). Tale sistema di fatturazione prevede diversi passaggi che garantiscono l'integrità della fattura e pertanto si tratta di un processo molto complesso. Lo Studio, fin da subito, è in grado di offrire alla clientela una infrastruttura intuitiva per la fatturazione (FATTURA SMART), capace di gestire in modo semplice per l'utente tutto il ciclo della fatturazione sia attiva sia passiva fino ad arrivare alla consegna telematica allo Studio della relativa documentazione. Si prega di contattare al piu' presto lo Studio per un colloquio al fine di approntare con anticipo tutti gli strumenti necessari e specifici per ogni singola realtà imprenditoriale e professionale ed essere adeguatamente formati per il debutto di questa novità fiscale che si annuncia essere molto impegnativa.  
SERVIZI OFFERTI DALLO STUDIO DEDICATI ALL'AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO
Lo Studio è in grado di fornire all'Amministratore di Condominio, oltre all'assistenza fiscale, una serie di strumenti dedicati. Attraverso una collaudata infrastruttura software, siamo in grado di gestire mensilmente tutto il ciclo operativo relativo alla gestione delle Ritenute di Acconto (ed eventuali ravvedimenti operosi) nonche' provvedere al relativo addebito telematico. Lo Studio si occupa inoltre della redazione e trasmissione delle certificazioni delle ritenute operate, dei modelli 770 e dei quadri AC, sollevando l'Amministratore di Condominio da un notevole carico gestionale, con ottimi risultati in termini di efficienza e convenienza. Contattare lo Studio per maggiori informazioni. 
POS obbligatorio per professionisti ed imprese dal 30 giugno 2014 - Legge inutile senza le sanzioni
A partire dal 30/06/2014 (proroga contenuta nel decreto Milleproroghe), tutti i soggetti esercenti l’attività di vendita di prodotti e prestazioni di servizi, anche professionali, sono obbligati ad accettare i pagamenti tramite carta di debito. Il Decreto Crescita 2.0 all’articolo 15, comma 1 prevede l’obbligo di dotarsi di POS e più in particolare il comma 4 dell’articolo 15 prevede che a decorrere dal 1 gennaio 2014 (ora 30/6/2014) i soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e prestazioni di servizi anche professionali sono tenuti ad accettare pagamenti effettuati attraverso carta di debito (bancomat). Il Decreto Interministeriale del 24 gennaio 2014 contiene tre articoli. L’articolo 1 stabilisce le definizioni di carta di debito, di circuito, di consumatore o utente, di esercente e di terminale evoluto di accettazione multipla; l'Art. 2 disciplina l'Ambito di applicazione: si applica a tutti i pagamenti di importo superiore a trenta euro disposti a favore dei soggetti di cui all’articolo 1, lettera d) (ossia l’esercente, impresa o professionista), per l’acquisto di prodotti o la prestazione di servizi”; L'Art. 3 – Disposizioni finali ed entrata in vigore: “Con successivo decreto, da emanarsi entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto possono essere individuate nuove soglie e nuovi limiti minimi di fatturato rispetto a quelli individuati ai sensi dell’articolo 2 del presente decreto”. Il Ministero spiega anche le motivazioni dell’emissione. Il Decreto Interministeriale è stato pubblicato, come spiegato in premessa agli articoli che lo compongono, in considerazione del fatto che l’uso del contante comporta per la collettività e gli operatori rilevanti costi legati alla minore tracciabilità delle operazioni, alla gestione del contante e all’incremento di rischio di essere vittime di reati. Certo che non essendo previste, ad oggi, sanzioni per chi non ottempera alla normativa, la legge risulta del tutto inefficace. 

Eventi


Percento Corporate Portal

logo con scritta il portale per le imprese e i professionisti. FATTURA SMART Servizio di fatturazione elettronica disponibile per i clienti dello Studio. Per la richiesta delle credenziali di accesso e per le condizione d'uso rivolgersi al personale. Il link alla piattaforma software è disponibile in questa pagina a sinistra cliccando sulla relativa immagine.

Quadro raffigura pagine di un libro su leggio che volano via, fuori da una finestra, come fossero uccelli.

I Clienti Registrati potranno accedere alle seguenti Aree Riservate ed usufruire dei Servizi On Line:

Area Documenti: scadenziario, modulistica, approfondimenti, ecc.
Area Utente: documenti riservati all'utente collegato, area download.
Forum: libera discussione su argomenti di attualità, sondaggi e altro ancora.


News